Make-up Minerale!! Collaborazione con Ocean Mist Cosmetics

Ciao a tutte!!
E’ da un po’ che volevo parlarvi della mia collaborazione con Ocean Mist Cosmetics. A molte di voi potrà interessare in quanto si occupano di prodotti minerali e vendono online nel sito Oceanmistcosmetics
Prima di parlare della mia esperienza, volevo premettervi che non sono certamente un’amante degli acquisti online di prodotti mai provati. Quindi non avrei mai comprato da questo sito. In secondo luogo non adoro i fondotinta minerali, perché preferisco quelli coprenti, e sapete bene che difficilmente un fondo minerale piò raggiungere un livello di coprenza come uno liquido o compatto.
Detto questo, posso cominciare a raccontarvi la collaborazione.
Innanzitutto sono stati molto gentili e mi hanno dato la possibilità di scegliere cosa provare: in tutto 8 campioncini e 2 taglie da viaggio.
Ho optato per:
Taglie da viaggio
- mineral foundation - N3 ingenue 
- mineral blush - vanora blush 
Campioncini
- mineral foundation - w3 fawn 
- mineral blush - elegant nude blush 
- luminous powder - warmly luminous face powder 
- shimmer&pearl eyeshadow - eva eyeshadow 
- shimmer&pearl eyeshadow - uncontrollable eyeshadow
- shimmer&pearl eyeshadow- paradise pink eyeshadow 
- matte eyashadow - sandy bottom eyeshadow 
- matte eyeshadow - greenery yellow eyeshadow

Praticamente 5 ombretti, 2 fondotinta, 2 blush e 1 illuminante.

Cominciando dai prodotti che mi sono piaciuti meno, vorrei parlarvi dei fondotinta.
Qui si cumulano gli aspetti negativi che vi accennavo prima, cioè la coprenza ridotta e il rischio che caratterizza ogni acquisto online, cioè quello di sbagliare colore. Infatti quelli che ho scelto sono decisamente troppo chiari per me.
Però approfitterò della loro coprenza leggera per utilizzarli come cipria.
Posso suggerire questi prodotti a coloro che si truccano ogni giorno, magari con un trucco leggero, visto che il minerale è molto meno pesante ed aggressivo per la pelle, in modo tale da non appesantirla ed evitare il formarsi di impurità dovute alla cattiva traspirazione.
Mi raccomando però di prestare molta attenzione alla scelta del colore, perché nel sito sembrano più scuri di quanto siano nella realtà.



Per quanto riguarda invece i blush, mi sono piaciuti molto!
Anche questi sono piuttosto chiari per il mio incarnato, ma li ho utilizzati per un make up giornaliero e neutro, e mi hanno soddisfatto.
Ho scelto il color Vanora (taglia da viaggio) e l'Elegant nude (campioncino).
Ho provato anche ad utilizzarli come illuminante, in un trucco un po’ più carico, e  il risultato è stato stupendo.
Qui vi metto gli swatches, che però non rendono molto l’idea dell’effetto sulla faccia, in quanto il colore della pelle non è lo stesso, in più la foto altera i colori. 
La foto è stata scattata senza flash alla luce diretta del sole.




Per quanto riguarda l’illuminante, che come potete vedere dalle foto è il campioncino di media misura contenente il prodotto più scuro, indossato è molto delicato. Non è molto lucido, anzi, è opaco, ma l’effetto è carino.
Svolge alla perfezione il suo ruolo di illuminante, anzi, devo dire che lo preferisco di gran lunga a quelli troppo lucidi che spesso danno un effetto innaturale. 
Anche il colore è proprio il mio! Nonostante sulla foto sembra tendi al color terracotta, in realtà è decisamente rosato e applicato è molto più chiaro rispetto a quanto possa apparire dalla bustina. Nello swatch infatti si vede chiaramente il risultato sulla pelle. 


Infine gli ombretti. Come dicevo prima, ne ho scelti ben 5.
Due mat: il Sandy bottom e il Greenery yellow, e tre shimmer&pearl: Eva,
Uncontrollable e Paradise pink.

Mi sono sbizzarrita in quanto l’acquisto di un ombretto comporta meno rischi di un fondo, in quanto può essere usato qualsiasi colore ed anche se non si azzecca il tono desiderato non va buttato via.
Possono essere utilizzati sia asciutti che bagnati, ma l’effetto migliore si ottiene da bagnati, in quanto sono molto leggeri e polverosi, quindi per esaltare il colore e farli aderire bene alla pelle consiglio di inumidirli.
Qui vi metto gli swatches da asciutti.

Il colore che decisamente non ricomprerei è il sandy bottom che è esageratamente chiaro e poco scrivente, gli altri sono tutti validi. Alcuni più forti, altri più delicati, ma tutti utilizzabili in base all’occasione.

Dopo questa esperienza confermo che l’acquisto online è un rischio e per i fondotinta occorre essere sicuri del colore, altrimenti si rischia di dover riciclare il prodotto assegnandogli un ruolo diverso rispetto a quello per cui è stato pensato.
Ricomprerei sicuramente il blush e l’illuminante!!
Riguardo gli ombretti, non sono certamente i migliori che abbia mai provato, ma consiglio di provarli, soprattutto se si è amanti del minerale! Più di tutti quelli shimmer (che possono essere utilizzati anche solamente per dare un tocco in più ad un make up troppo mat) in quanto un colore sbagliato per gli occhi non esiste!

Un bacione, a presto..
-Cyril-

Commenti

Post popolari in questo blog

Ultimate Young di BeautyLine, bufala o miracolo?

Olio di Cocco La Tradizione Erboristica Forsan... che schifezza!

Blush, rossetti, ombretti, fondotinta, pennelli... tutti i DUPE di MAC!!!!

Fiale rinforzanti con Pro- Vitamina B5 di Pantene